1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di sezione
home ricettegli struffoli... Il più arabo dei dolci napoletani!

attività

Eccellenze campane = Deficienze campane

Deficienza = Mancanza (specificabile con in o di) che rende qualcosa inadeguato alle funzioni che deve espletare o al fine per cui è stato creato, più in generale, scarsità, carenza, lacuna.

Gianfranco Fino
Sapori dei Sassi

gli struffoli... Il più arabo dei dolci napoletani!

24.12.2009

 

Profumi del Marocco per il mio dolce preferito della tradizione natalizia napoletana.
Questa è la mia versione, senza cocozzata (zucca candita) e senza diavulilli (confettini colorati) ma con solo miele di fiori d’arancio e scorzette di mandarino!
Un dolce semplicissimo dal sapore veramente unico che unisce due culture solo apparentemente molto distanti.

 

Per gli struffoli:
400gr di farina 00, 4 uova intere, sale, un cucchiaino di essenza di fiori d’arancio.
Lavorare tutti gli ingredienti a mano e far riposare. Dividere l’impasto in tanti pezzi e proseguire come per degli gnocchi di piccola dimensione.
Friggere gli struffoli in olio bollente pochi alla volta e farli scolare su carta assorbente.
Quando gli struffoli saranno freddi, fate sciogliere a bagnomaria 500gr di miele di fiori d’arancio poi unite le bucce tritate di due mandarini e gli struffoli.
Mischiate bene tutto, versate in un grande piatto e finite con lo zucchero a velo.

 

  • Copyright © 2011 All Right Reserved Francesco Tramontano - Design Web Agency Pluma Studio