1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale
  3. Menu di sezione
home ricettecake alle mandorle e anice

attività

Eccellenze campane = Deficienze campane

Deficienza = Mancanza (specificabile con in o di) che rende qualcosa inadeguato alle funzioni che deve espletare o al fine per cui è stato creato, più in generale, scarsità, carenza, lacuna.

Gianfranco Fino
Sapori dei Sassi

cake alle mandorle e anice

01.06.2013

 

photogallery

 

cake alle mandorle e anice

 

Un dolce all’anice dal sapore antico di tempi passati. La base è il tipico plum cake allo yogurt.

Diminuendo la quantità di farina e sostituendola in parte con quella di mandorle, ho ottenuto un impasto corposo, umido, morbido e non soffice e secco.

 

Ingredienti:

150gr di farina di mandorle molto sottile

200gr di farina

200gr di zucchero

1 bustina di lievito per dolci

Mezzo cucchiaino di sale

3 uova intere

150ml di yogurt bianco intero senza zucchero

125ml di olio di semi

La buccia grattugiata di mezzo limone

2 cucchiai di semi di anice

 

Per la glassa:

zucchero a velo

anice o sambuca

 

Per servire:

yogurt bianco intero senza zucchero

fragole

miele di fiori d’arancio

 

Mischiare tutti gli ingredienti secchi (le due farine, lo zucchero, il lievito ed il sale) a parte sbattere le uova ed aggiungere lo yogurt, l’olio e il limone grattugiato.

Unire i liquidi al secco mischiando prima con una forchetta e poi con il frullatore.

Infine aggiungere all’impasto i semi di anice e girare bene con una spatola.

Versare l’impasto in uno stampo da plum cake imburrato ed infarinato e far riposare in frigorifero per un’ora.

Infornare a 160° per 45/60 minuti (dipende dal forno).

Se avete un forno a gas, posate sul fondo del forno  una teglia con l’acqua.

A fine cottura sformate il plum cake e fatelo raffreddare.

 

Per la glassa: Quando il dolce sarà completamente freddo, sciogliere lo zucchero a velo con poco liquore (dev’essere densa e assolutamente non liquida) e mischiare con una forchetta sciogliendo gli eventuali grumi. Versare la glassa sul dolce e farla rapprendere.

 

Servire il cake a fette con yogurt, fragole e miele di fiori d’arancio.

  • Copyright © 2011 All Right Reserved Francesco Tramontano - Design Web Agency Pluma Studio